La Camera ha recentemente approvato il testo di legge per l’Agricoltura Biologica. 

La proposta di legge, che porta il nome diDisposizioni per lo sviluppo e la competitività della produzione agricola e agroalimentare con metodo biologico è un primo importante passo per il settore.

L’agricoltura biologica è un metodo di produzione legato alla coltivazione e all’allevamento che ammette solo l’impiego di sostanze naturali, presenti cioè in natura, escludendo l’utilizzo di sostanze di sintesi chimica.

La finalità della legge? Favorire lo sviluppo e la competitività della produzione biologica, concorrendo alla tutela dell’ambiente, della biodiversità, della salute e del diritto dei consumatori ad una corretta informazione.

In questo modo il bio potrà essere valorizzato, nell’interesse dei consumatori e dei produttori. Bisogna tener conto della crescente rilevanza che assume questo settore per l’economia italiana e anche per lo sviluppo di produzioni di qualità, rispettose dell’ambiente e delle risorse naturali.

L’esame del testo è stato assegnato il 9 maggio alla Commissione agricoltura e produzione agroalimentare del Senato.

Il testo di legge:

http://www.camera.it/leg17/995?sezione=documenti&tipoDoc=lavori_testo_pdl&idLegislatura=17&codice=17PD

Il dossier in merito:

http://documenti.camera.it/Leg17/Dossier/Pdf/AG0394.Pdf