Autore: Mara Mucci

CS: 6 milioni di euro all’università di Bologna, per la lotta i cambiamenti climatici

L’on. Mucci ottiene 6 milioni di euro per l’università di Bologna 6 milioni di euro in tre anni all’Alma Mater di Bologna, per istituire e finanziare un centro di formazione manageriale per la sostenibilità e i cambiamenti climatici. Il fondo ottenuto dall’on. Mara Mucci (+Europa), nella nuova legge di bilancio, aumenta le risorse dell’ateneo aiutando la causa ambientalista. Gli ultimi tre anni sono stati i più caldi mai registrati, segno di un chiara tendenza al riscaldamento globale, con uragani, siccità e scompensi climatici in tutto il globo, dai caraibi alla nostra Emilia ancora una volta colpita dalla siccità. Ma in parlamento c’è chi cerca di affrontare il problema. Infatti, tra le pieghe della nuova legge di bilancio, c’è un finanziamento di ben 6 milioni di euro in tre anni, destinato all’università di Bologna. Questo fondo, ottenuto grazie agli sforzi dell’on. Mucci (+Europa), servirà ad istituire e finanziare una scuola di formazione manageriale per la sostenibilità e i cambiamenti climatici, promuovendo la formazione specialistica nei settori della climatologia e della sostenibilità ambientale, in particolare per l’agenzia di meteorologia e climatologia (ItalMeteo), sempre a Bologna. Basti ricordare le ormai annuali siccità per avere un quadro dell’importanza di questi investimenti. La copertura di queste spese verrà fornita dai proventi delle aste CO2  di competenza del Ministero dell’ambiente. “Questa legge di bilancio non mi rispecchia” dice l’on. Mucci “Ma qualcosa di importante siamo...

Read More

Cs: fondi per micro e pmi, il risultato dopo un anno di pressioni

Oggetto: [CS] Contributi PMI digitalizzazione: vittoria Mucci   AL VIA LA RICHIESTA DI CONTRIBUTI PER LA DIGITALIZZAZIONE DELLE PMI, MUCCI: “UN SORRISO DI SODDISFAZIONE” Grazie al costante lavoro della parlamentare imolese Mara Mucci, dal 30 Gennaio sarà possibile per le micro, piccole e medie imprese richiedere i fondi finalizzati alla digitalizzazione dei processi aziendali e all’ammodernamento tecnologico. Finanziariamente a fondo perduto per un totale di 100 milioni di euro, per un massimo di 10.000 a PMI.   Dal 30 gennaio al 9 febbraio 2018 sarà possibile per le micro, piccole e medie imprese di tutto il territorio nazionale richiedere i fondi per l’acquisto di hardware, software e servizi specialistici, finalizzati alla digitalizzazione dei processi aziendali e all’ammodernamento tecnologico. Finanziariamente a fondo perduto per un totale di 100 milioni di euro, per un massimo di 10.000 a PMI. Le richieste dovranno essere presentate solo tramite procedura informatica.   Dopo la delibera CIPE del 10 luglio è stato finalmente pubblicato il bando per darne attuazione. Lo sblocco di questi fondi è il risultato di una lunga e costante battaglia parlamentare da parte dell’onorevole imolese Mara Mucci, che dichiara: Dopo 12 mesi di interrogazioni, question time, contatti ministeriali, ora posso definirmi soddisfatta. Il lavoro di pungolo e attenzione sulla misura ha dato un esito positivo, giunto dopo un anno di costanti pressioni sui due ministeri coinvolti. Deve essere chiaro come questa misura,...

Read More

Bediol. Il farmaco a base di cannabis introvabile , la risposta del governo

Lo aveva segnalato l’associazione “la piantiAmo”. Aveva scioperato la Bernardini (che nel frattempo ha anche accusato un malore, e che spero si rimetta presto). Il farmaco Bediol, a base di thc e cannabinoidei, introvabile da settimane, sta creando disagi ai malati con regolare prescrizione medica. Ho interrogato il governo, che risponde così. Speriamo che fra il dire e il fare, non ci debbano essere altre settimane di...

Read More

Ultimi Tweet

Rimani Aggiornato

Inserisci il tuo indizzo email per rimanere aggiornato sulle mie attività

Suggerisci l'indirizzo di un amico o di una persona interessata alla newsletter