Chi sono 2018-10-26T21:57:29+00:00

Informatica
Innovatrice
Ex nuotatrice .

Nata nel 1982, il giorno di Italia Brasile 3-2. Mamma di due maschietti, appassionata di innovazione e tecnologia.

Il mio obiettivo è migliorare la pubblica amministrazione e aiutare le aziende a crescere attraverso un uso consapevole del digitale. Lo faccio grazie alle mie competenze di base (laurea magistrale in informatica) e con la passione e l’energia che mi caratterizzano.

Attualmente vicepresidente dell’associazione Copernicani. Dal 2013 al 2018 ho svolto il mandato di Parlamentare alla Camera di Deputati, occupandomi di trasformazione digitale, innovazione in diversi settori e semplificazione. Vicepresidente dal 2015 della commissione di inchiesta sulla digitalizzazione e innovazione delle nostre pubbliche amministrazioni.

Vivo nella ridente Imola,  tra la passione per la fotografia con cui è investito l’arredamento di casa, spunta il crest della Nazionale italiana di nuoto. Fino all’età di 24 anni sono stata nuotatrice, mi sono tolta diverse soddisfazioni come delfinista e mezzofondista a stile libero. Due le convocazioni nella Nazionale giovanile, 17 le medaglie ai Campionati italiani di categoria. Visto che è la cosa, non so perché, è quella che più resta impressa, tanto vale ricordarla anche qui 😉

Curriculum Vitae 

Istruzione e formazione: diploma superiore in ragioneria indirizzo programmatori (95/100). Laurea magistrale in Informatica (2008). Votazione: 110/110.

Esperienza lavorativa: 2008-2013 analista programmatrice e freelance nel campo dell’ict; nel 2013 viene eletta deputata della XVII Legislatura della Repubblica Italiana, seconda in lista nella circoscrizione XI Emilia Romagna per il Movimento 5 Stelle. Il 26 gennaio 2015 ha annunciato assieme ad altri 8 deputati e 1 senatore la fuoriuscita dal partito, che ormai aveva cambiato profondamente connotati.

Note: nuotatrice fino al 2006 per il Castello Nuoto e per l’Imolanuoto. Delfinista con una predilezione per la distanza più lunga come il 200 e per il mezzofondo a stile libero. E’ salita sul podio ai Campionati Italiani di Categoria 17 volte conquistando 4 ori, 3 argenti e 10 bronzi, è stata convocata in Nazionale giovanile 2 volte, ha conquistato una finale ai Campionati Italiani Assoluti per 10 volte e , senza contare tutte le medaglie giovanili, da quando è entrata nella cat. Ragazzi ha conquistato più di 300 medaglie.

Il lavoro in Parlamento: in Parlamento si è occupata di lavoratori autonomi, piccole imprese, turismo, digitalizzazione, mobilità in particolare retrofit elettrico (grazie al suo lavoro è stato emanato un decreto attuativo per l’omologazione di veicoli trasformati in veicoli elettrici), riforme costituzionali, diritti civili e dei lavoratori (proposte 1 e 2) . E’ stata Vicepresidente della commissione di inchiesta sul livello di digitalizzazione e innovazione delle PA. Dal lavoro sono emerse le grosse criticità del sistema italiano. E’ stata promotrice dello spacchettamento sui quesiti della riforma costituzionale approvata il 12 aprile 2016 e bocciata nel referendum confermativo il 4 dicembre 2016.