Dodici disegni di legge presentati come prima firmataria, di cui tre come relatrice, 347 emendamenti come prima firmataria e oltre duemila come co-firmataria, e circa 80 interrogazioni presentate in aula. Sono alcuni dei dati che mi hanno fatto posizionare  all’ottantaduesimo posto della classifica della produttività dei deputati italiani della legislatura, a circa 3 anni e mezzo dal suo inizio. Nella classifica regionale, costituita dai 44 parlamentari emiliano-romagnoli, risulto ottava.   

Qui la mia scheda su Openpolis.

Articolo sul Resto del Carlino

Articolo sulla Voce di Romagna

Articolo sul Corriere Romagna