farmacieIn seguito a segnalazioni sul territorio di disagi nei servizi farmaceutici, ho depositato un’interrogazione rivolta al ministro della salute ed al ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione, per sapere cosa intendano fare in merito, visti i risultati disattesi del decreto Cresci Italia.

Con tale decreto erano infatti previste le aperture di 4000 nuovi esercizi. Dove sono finiti?

Nel corso del tempo sono stati indetti i concorsi a cui hanno partecipato migliaia di farmacisti, sono state pubblicate quasi tutte le graduatorie, ma risultano poche le aperture di nuove farmacie. Ne chiedo conto ai ministri interrogati.

Scarica il documento (PDF, 577KB)