featured

In questo periodo sto organizzando, con il mio staff, un appuntamento a Imola, in occasione della giornata internazionale dedicata agli Open Data.

Per chi non li conosce, sto parlando di dati rilasciati in formati aperti, ovvero liberamente accessibili a tutti, facilmente estrapolabili e riutilizzabili: una banca dati sempre aperta a chiunque, che non dipende da un particolare software per la lettura e la rielaborazione dei contenuti.

Gli Open Data sono alla base dell’open government, teoria per la quale la pubblica amministrazione dovrebbe essere trasparente nei confronti dei cittadini, coinvolgendoli maggiormente nei processi decisionali.

Credo fortemente nel loro utilizzo per migliorare processi decisionali e politiche per il territorio. Per questo motivo ho voluto proporre un evento nella mia città, Imola, che si terrà il 4 marzo 2017, proprio in occasione della giornata internazionale degli open data. Mi supportano Francesco Piero Paolicelli, Civic Hacker e Fedele Congedo, esperto in progettazione di processi decisionali partecipati e di coinvolgimento della cittadinanza. Insieme hanno già organizzato diversi appuntamenti, anche a livello nazionale, dedicati alla materia.

Di seguito trovate descrizione ed elenco dei relatori, anche se è ancora un work in progress.

Ci vediamo a Imola, all’Itis Alberghetti, il 4 marzo! A questo link potete iscrivervi all’evento.

MATTINA

ore 9.30 dibattito introduttivo, intervengono
    • Mara Mucci – deputata indipendente
    • Guido Scorza (Team Innovazione Digitale – Presidenza del Consiglio dei Ministri)
    • Gabriele Ciasullo (Agenzia per l’Italia Digitale – Presidenza del Consiglio dei Ministri)
    • Massimo Fustini – esperto di OpenData, Regione Emilia Romagna
    • Pierangelo Raffini -Assessore Comune di Imola
    • Matteo Fortini – Assessore del Comune di Cento
    • Matteo Busanelli (IT manager di Imola informatica)
    • 4°G informatica dell’istituto Paolini-Cassiano di Imola -progetto Asoc
POMERIGGIO

SESSIONI PARALLELE TEMATICHE (verranno attivate con un minino di 30 partecipanti, per un massimo di 100 persone)

SESSIONE ECONOMIA e STATISTICA per conoscere e sperimentare, attraverso esercizi e casi concreti, pratiche di accesso, riuso dei dati, finalizzando il lavoro alle analisi di mercato, alla pianificazione strategica delle attività, alla fattibilità economica e finanziaria, nel territorio di riferimento.

SESSIONE DATI GEOGRAFICI e TERRITORIO per conoscere e sperimentare pratiche di accesso, riuso dei dati, finalizzati alle conoscenza e all’analisi tematica, quantitativa e qualitativa, nel territorio di riferimento.

SESSIONE JOURNALISM per il riuso dei dati aperti, ai fini della comprensione dei processi, nella conduzione di inchieste di alto livello, nel territorio di riferimento.

L’incontro è valido per l’ottenimento di 6 crediti formativi per gli ordini professionali di geometri e architetti.