Vega Colonnese (M5S)

Vega Colonnese (M5S)

Oggi aula, hanno approvato la deliberazione sull’integrazione della competenza della Commissione speciale. Il Movimento 5 Stelle ha votato no perchè devono partire subito le Commissioni Permanenti

Con questa votazione hanno bloccato di fatto il lavoro in Parlamento.
Ecco il nostro Intervento letto da Vega Colonnese:

Colleghi Deputati, premesso che l’art 19 del Regolamento prevede che i gruppi parlamentari debbano designare subito dopo la loro costituzione i propri componenti nelle Commissioni Permanenti, e poiché da quanto ci risulta, a distanza di un mese, ci sono ancora Gruppi Parlamentari consistenti, come PDL e Scelta Civica, che non hanno adempiuto a tale disposto normativo, Invitiamo la Presidente della Camera a richiamare formalmente tali gruppi ed invitarli a tale designazione al più presto!
Il SUBITO, citato dal Regolamento, è lo stesso SUBITO degli Italiani che ci chiedono di legiferare nell’interesse nazionale.I cittadini non possono aspettare questi giochi di PALAZZO.
Le persone non sono pezzi inermi della vostra scacchiera. E’ da veri irresponsabili non avviare il lavoro delle Commissioni permanenti tanto più adesso che ci chiedete di discutere in commissione speciale un argomento complesso come il DEF e, dunque, il bilancio. Solo 52 Parlamentari eletti dal Popolo Italiano sono chiamati a decidere sulla programmazione economica e finanziaria del Paese. Quella che, di fatto, tocca la vita e le tasche dei cittadini.Stiamo votando per dare mandato al 5% dei componenti del Parlamento sul provvedimento che solitamente viene discusso da tutte le Commissioni.Allora, ci chiediamo, Presidente e colleghi deputati, che senso abbia tenere aperto questo Parlamento. Soldi e risorse non sfruttate per migliorare questo Paese.Fornite subito i nomi per costituirle anche perché non vogliamo in nessun modo supporre, cari colleghi del pdl, che stiate attuando un tale blocco per barattarle con un nome del Presidente della Repubblica che attui un salvacondotto giudiziario nei confronti del pluri-imputato e pluri-prescritto presidente Silvio Berlusconi. Presidente, noi del M5S, La invitiamo a farsi garante del popolo italiano e a sollecitare tutte le forze ad avviare i lavori parlamentari e rispondere quanto prima alle esigenze degli italiani.Presidente Boldrini, Lei sa, che il Paese non può più aspettare.