minoriÈ una questione di civiltà il fatto che ai minori stranieri non accompagnati venga riconosciuta la stessa titolarità di diritti dei minori di cittadinanza italiana o dell’Unione europea.

Le disposizioni in materia di misure di protezione dei minori stranieri non accompagnati rappresentano un unicum nell’ambito del contesto europeo. Prima realtà dell’Unione europea a legiferare in maniera organica su questa materia, l’Italia ha fortemente voluto stabilire una disciplina unitaria relativa ai minori stranieri non accompagnati, sia rafforzando gli strumenti di tutela già previsti all’interno dell’ordinamento sia assicurando una sempre maggiore omogeneità nell’applicazione delle disposizioni lungo tutto il territorio nazionale.

Ora, perché le disposizioni possano efficacemente garantire la piena tutela dei minori non accompagnati, è sicuramente necessario avere un quadro completo sulla situazione di protezione dei minori stessi.

Per questo, ho impegnato con successo il Governo nell’integrare il Report di monitoraggio relativo ai minori stranieri non accompagnati presenti sul territorio nazionale con i dati forniti dal nuovo sistema informatico nazionale dei minori.

Proposta accolta.