L’ultima legge di bilancio di questa legislatura è stata approvata alla Camera.

Una legge che non mi rispecchia. Avevo presentato tante proposte, frutto del lavoro di questi cinque anni. Praticamente tutte cassate.

Ciononostante un qualcosa siamo riusciti a portarlo a casa. E qualcosa di molto significativo.

Ho ottenuto un fondo pari a 2 milioni di euro per ciascuno degli anni 2018, 2019, 2020, per l’istituzione e il funzionamento presso l’Alma Mater Studiorum di un centro di formazione manageriale per la sostenibilità e i cambiamenti climatici. La legge di Bilancio prevede infatti l’istituzione dell’Agenzia nazionale per la meteorologia e climatologia (ItaliaMeteo), con sede proprio a  Bologna.

Con questo fondo voglio promuovere la formazione specialistica nei settori della climatologia e della sostenibilità ambientale.

L’Università di Bologna potrà svolgere le attività anche per mezzo di soggetti partecipati dalla medesima Università e qualificati in questo ambito.

Dove abbiamo trovato la copertura finanziaria? La copertura è stata assicurata con i proventi delle aste CO2 di competenza del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare.

Il mio lavoro continua. Fuori o dentro le istituzioni.

Per supportare la mia candidatura, lasciami una firma qui. A te basta poco, per me è fondamentale.